5 giochi per bimbi da fare in auto contro la noia

Chi ha detto “Il viaggio è il bello della meta” non aveva sicuramente bambini XD.
I viaggi in auto per i piccoli possono essere un vero tormento, nei loro seggiolini senza nulla da fare rischiano davvero di annoiarsi.
Ecco qualche idea per bimbi dai 3 ai 9 anni, per  tenerli occupati, in modo che il tempo passi senza che quasi se ne accorgano. 

LA VALIGIA

Il primo partecipante recita Parto per un’isola deserta e dentro la valigia metto… e aggiunge un oggetto; lo sfidante aggiunge all’oggetto in valigia un’altra cosa e così via.

la valigia 5 giochi per bimbi da fare in auto contro la noia

Lo scopo del gioco è ricordarsi tutti gli oggetti che, turno dopo turno, saranno messi in valigia.

Esempio: Parto per un’isola deserta e dentro la valigia metto un astuccio; parto per un’isola deserta e nella valigia metto un astuccio e il mio orsacchiotto; parto per un’isola deserta e nella valigia metto un astuccio, il mio orsacchiotto e un libro. E così via!

LA CATENA

Un giocatore pronuncia a voce alta una parola, il secondo lo segue con una parola che inizia con l’ultima sillaba della precedente e così via.

la catena 5 giochi per bimbi da fare in auto contro la noia

Ah, ovviamente non vale usare termini già utilizzati.

Esempio
Cane Nespola LanaNaveVela LamaMarino ecc.
Quando qualcuno non riesce a trovare la parola viene eliminato!

CONTINUA LA STORIA

Questo gioco consiste nell’inventare una storia raccontandola pezzo per pezzo.
Si comincia con una frase: «L’indiano si svegliò in una carrozza senza capire cosa stava succedendo.»
Il giocatore successivo continua la storia aggiungendo un’altra frase e così via fino a confezionare una storia intera.

continua la storia

Per questo gioco si può aggiungere una regola divertente:

Nel momento in cui viene pronunciato un pezzo di storia, qualcuno può fermare il narratore con 3 parole scelte a caso, del tipo: “strega” “bastone” “semaforo”.
A questo punto il narratore dovrà finire la sua storia inserendo le 3 parole nel modo più sensato possibile.

PENSA AD UN ANIMALE / VENTI DOMANDE

Si può Giocare a Pensa a un animale. Chiedendo via via a turno quante zampe ha, cosa mangia, dove vive, se è più grande di un gatto, fino a quando non si arriva ad indovinare l’animale. 

pensa ad un animale

Un’alternativa simile è Venti domande: pensa segretamente ad un animale, un minerale o una verdura. Gli altri giocatori poi si alternano facendo alcune domande.

Esempio:
“Può volare?”
“Cresce nel terreno?”
“E’ di colore verde?”

Le risposte alle domande ricevute possono essere solo “” e “No”Dopo che i giocatori hanno fatto 20 domande, ognuno avrà la possibilità di fare un’ipotesi.Il primo che indovina vince e sceglie la futura parola.

POSTO SEGRETO

Potete guardarvi su una cartina stradale delle piccole città, quartieri, fiumi, ecc..
Annotate tutto su un’agenda, dopo annunciate il nome del primo luogo che avete scelto. Il piccolo giocatore ha 60 secondi per guardare la mappa e provare a trovare il primo posto segreto.

cartina geografica

Al posto delle cartine, in questi due link potete scaricare e stampare:

“oggetti nascosti nel salone di minnie”

“il mondo delle sirene”.

Cari genitori allora entrate nello spirito vacanziero e via con la creatività, la fantasia, il divertimento! Godete di questi momenti insieme ai  bimbi per rafforzare il legame con loro e migliorare il vostro rapporto. E cantate a voce alta fino a che loro stessi vi diranno “ Basta, ci riposiamo un pò !” ;-)

Vuoi scoprire altri divertenti giochi che conoscono le tagesmutter? Nelle loro case sono ancora vivi e molto apprezzati anche dai bimbi piccoli i giochi di una volta, con materiali naturali, ad ispirazione montessoriana, steineriana e molto altro! Vieni a trovarci o contattaci! Ti aspettiamo!

VUOI LEGGERE ALTRE RACCOLTE INTERESSANTI?