Sistemate i bambini! 🧒🏼👶🏼 E dedicate una cena solo a voi! Tagesmutter Martina – San Martino ci propone un menu delle feste per due 💑

Dall’antipasto al dessert ecco il menu delle feste per due

Muffin di salmone

Per cominciare la cena questi muffin fanno sempre una bella figura, si sposano egregiamente con un calice di champagne e sono abbastanza sostanziosi da non dover essere accompagnati da altri stuzzichini. E se volete usarli per un’altra occasione, fate una sorpresa ai vostri colleghi durante la riunione di Natale ed irrompete con muffin e una bella bottiglia ghiacciata!

🥂Sbattere l’uovo e incorporarvi l’olio, lo yogurt, la farina mescolata al lievito, il bicarbonato e lo zucchero 🥂Aggiustare di sale. Unire al composto il salmone tagliato e striscioline 🥂Imburrare e infarinare 10 stampini da muffin e riempirli, non proprio fino all’orlo 🥂Infornare a 180° e cuocere per 30-40 minuti

Linguine alla napoletana

Non possiamo garantire che questa preparazione sia originaria di Napoli… ma così ci è stata tramandata e così ve la riproponiamo. La cuociamo in forno e la serviamo nelle sue pirofile.

🍝Tagliare i pomodori a fette spesse e adagiarle in una pirofila unta di olio 🍝Condire con capperi, olive, sale, pepe e origano e cuocere in forno a 200° per 20 minuti. 🍝Mettere a cuocere le linguine e, prima che i pomodori arrivino a cottura, aggiungere delicatamente nella pirofila, in forno, 1 mestolo di acqua di cottura. 🍝Scolare le linguine e buttare la pasta direttamente nella pirofila, mescolare e ricoprire di pecorino grattugiato.

Gamberoni saporiti con puré

Il nostro menu delle feste per due continua! Per risparmiare suggeriamo l’utilizzo i gamberoni surgelati dato che il condimento è intenso e i gamberi rossi di Santa Margherita rischiano di essere poco valorizzati. Se avrete l’accortezza di cuocerli pochissimo, vedrete come anche i vostri gamberoni surgelati resteranno tenerissimi e vi faranno fare un’ottima figura!


Torta Araba

E arriviamo al dessert della nostra cena per due! 💑

Con questo dolce, che in tutta sincerità non è tra i miei preferiti, ho conquistato mio marito, che a ogni mio “per stasera faccio un dolce”, risponde: “prepari quella torta che hai cucinato per me la prima volta?”

Tagesmutter Martina

✨Tritate i datteri. Sminuzzate noci e mandorle. Amalgamate i datteri, le noci, le mandorle, lo zucchero, il miele e il burro fuso.✨Lavorate i tuorli fino a renderli spumosi, aggiungetevi la vaniglia in polvere e il succo d’arancia, incorporatevi la fecola e il composto di frutta fecola preparato prima. Infine montate gli albumi a neve ferma e uniteli all’impasto.

La torta araba di Martina

✨Versate il tutto in uno stampo con fondo staccabile imburrato e cuocete per 30 minuti a 220 gradi. Lasciate raffreddare. ✨La glassa si prepara mescolando con cura lo zucchero a velo con il succo di limone e l’albume. Versatela solo quando la torta è ben fredda e prima che si solidifichi decorate a piacere con dei datteri


Capodanno con i vostri bambini? Ecco i nostri suggerimenti!

Tante altre ricette…